Ultima di campionato amara per la Torrese.

In trasferta contro il Vico Equense 1958, la squadra di Torre del Greco cede l’onore delle armi agli avversari, e conclude con una sconfitta la sua prima stagione nel campionato di Promozione Campania.
Un torneo disputato a testa alta, da parte della Torrese, che conclude con un onorabile decimo posto in classifica e ben lontana dalla zona play out tenuta a debita distanza per tutto l’arco della stagione.

Quanto al match contro la seconda della classe, a Vico mister Manzo ha beneficiato tra i pali del ritorno di Sorriso. I difesa spazio a Sacco e Gaglione. Sulla tre quarti l’estro di Scala a supporto di Tammaro e Cardenio.

I padroni di casa partono forte, e serve il miglior Sorriso a respingere gli attacchi iniziali.

Se a fine primo tempo le reti restano inviolate è grazie al numero 1 della Torrese, che chiude la porta in faccia agli avversari in almeno tre occasioni.

Nella ripresa, al settimo minuto, il Vico però passa. In rete va Borrelli, abile a sfruttare un perfetto assist di Arenella.

Lo stesso Borrelli, al 38esimo, si rende autore di una splendida azione e serve l’assist a Porzio per il definitivo 2-0.

“È stata una partita ben giocata – commenta mister Ciro Manzo –, dove non abbiamo sfigurato, pur dando spazio a parecchi ragazzi della juniores contro un’ottima squadra del nostro campionato.”
Poi mister Manzo commenta la stagione della Torrese: “Senza dubbio la squadra poteva ambire ad un campionato ben diverso per la rosa costruita, e la salvezza è stata solo il minimo sindacale. Si poteva e si doveva fare molto di più, ma ora è inutile rammaricarsi. Faccio i miei complimenti al Poggiomarino per la vittoria del campionato e in bocca al lupo alle squadre impegnate tra play off e play out.”