Questa mattina, intorno alle 7, un cane in transito sui binari nei pressi della stazione della Circumvesuviana di Leopardi, a Torre del Greco, è stato investito da un treno. Il macchinista e il capotreno hanno immediatamente fermato il convoglio per prestare i primi soccorsi all’animale ferito, allertando le forze dell’ordine e segnalando l’incidente all’EAV.

Sul posto è immediatamente intervenuta Grazia Raia, garante degli animali del Comune di Torre del Greco, assieme a due volontari dell’associazione “Le ali del sud” di Nola. In stazione anche due agenti della Polizia Municipale e l’Asl. Il cane, dopo una lunga ricerca, è stato poi trovato in una scarpata dove l’animale si era trascinato ed era caduto. La garante, assieme ai due volontari, lo ha recuperato accorgendosi immediatamente delle gravi condizioni in cui versava.

Il povero animale, dopo una diatriba tra la garante e i volontari di Nola, che volevano portarlo con sé, è stato poi trasferito alla clinica veterinaria di via Calastro.

Il cane al momento è in codice rosso e in prognosi riservata. Dai primi esami ecografici non risulta avere danni ad organi vitali, ma ha riportato danni alla colonna vertebrale. Ora è sotto osservazione e seguito dai veterinari che valuteranno il da farsi.