Caos rifiuti a Torre del Greco, parola all’opposizione – Le dichiarazioni di Formisano e Ciavolino

481

Una situazione di stallo – quella relativa all’emergenza rifiuti a Torre del Greco con lo stop al passaggio di cantiere prima annunciato e poi congelato – su cui anche l’opposizione si interroga in queste ore.

Dura la presa di posizione del consigliere Aniello Formisano. “Chi è che si è dimenticato di verificare che tutti avessero i requisiti per essere dipendenti pubblici?”, si domanda l’esponente dell’opposizione, “non si può andare avanti così”.

Da Valerio Ciavolino la richiesta alla maggioranza di aprirsi di più al confronto con l’opposizione: “Tra i banchi della minoranza ci sono persone con capacità di dare consigli. Esempio del disastro è la Nu con l’ordinanza del sindaco che ha pensato di poter far meglio e invece ha fatto peggio”.

Nel video le dichiarazioni