Caso mensa a Torre del Greco, oggi udienza al Tar. Rigettato il ricorso

539

Una situazione di stallo che va avanti da mesi. La mensa a Torre del Greco sembra essere diventata ormai un miraggio con l’anno scolastico iniziato da oltre cinque mesi.

Inevitabili disagi per alunni, famiglie, istituzioni scolastiche e lavoratori in attesa di una svolta che tarda ad arrivare.

Dopo l’annuncio dell’avvio del servizio di refezione per il 4 febbraio, c’è stato un ulteriore stop legato al ricorso presentato dalla ditta Sirio che gestiva precedentemente la mensa nelle scuole cittadine.

Attuale affidataria è invece la ditta è la Sa.gi.Fi. di Napoli che si è aggiudicata l’appalto per la durata di sei anni.

L’udienza al Tar era stata fissata al 5 febbraio, poi il rinvio al 19 febbraio.

E – secondo quanto sta trapelando in queste ore – proprio oggi il tribunale amministrativo ha rigettato il ricorso della ditta Sirio. Per cui l’affidamento del comune di Torre del Greco sarebbe legittimo.

Uno step importante per sbloccare la situazione che ha portato a ritardi da record per la mensa torrese, anche se alla base del rallentamento c’erano – oltre al ricorso pendente – anche problemi legati ad autorizzazioni e permessi del centro cottura.