Il sindaco di Castellammare Nicola Cuomo ha incontrato a Roma il commissario straordinario fincantieridell’autorità portuale di Napoli, Francesco Karrer e l’amministratore delegato di Fincantieri, Giuseppe Bono. “Si sta lavorando per l’approvazione del piano regolatore portuale ed è proprio in questo momento – ha dichiarato il sindaco – che va affrontato il problema della realizzazione del bacino di costruzione all’esterno della diga foranea che dovrà essere previsto e finanziato. Ho voluto riproporre la questione perché ritengo che essa vada affrontata da tutte le forze politiche non solo a livello locale e regionale ma anche nazionale: Presidenza del consiglio, Mise, ministero delle infrastrutture. Il rilancio del cantiere di Castellammare richiede uno sforzo comune e deve rappresentare un obiettivo prioritario”.
“Ho avuto confortanti rassicurazioni dall’amministratore Bono”, conclude il sindaco, “le commesse non mancheranno nei prossimi cinque anni. Ma ritengo che, proprio in questo momento caratterizzato da una sostanziale positività, si debba essere lungimiranti e lavorare intensamente per un futuro ancora più prospero”.