osp-castI carabinieri dell’aliquota radiomobile di Castellammare hanno tratto in arresto Mohamed Faidi, 27 anni, marocchino, già noto alle forze dell’ordine e non in regola con le norme sulla immigrazione. Questa mattina, all’ingresso del pronto soccorso dell’ospedale stabiese, per motivi ancora in corso di accertamento ha aggredito un addetto 45enne alla vigilanza riuscendo a sottrargli la pistola, una semiautomatica calibro 9. La reazione della guardia giurata ha poi comunque consentito di disarmare l’uomo che è stato portato nella caserma dei carabinieri. La vittima ha riportato contusioni guaribili in 3 giorni. L’arrestato è in attesa di rito direttissimo.