• Santa Maria la bruna
  • tvcity promo
  • Lavela
  • serigraph
  • un click per il sarno
  • bcp
  • Miramare
  • Faiella

2015-04-18 foto sindaco franceschini osanna e catoni su reggia (2)Lo scorso week end dopo l’incontro con il presidente del consiglio Renzi per Expo 2015 tenutosi a Pompei, il ministro per i Beni culturali Franceschini- su invito del svovrintendente Massimo Osanna e del sindaco Nicola Cuomo- si è recato sulla reggia di Quisisana per verificare la possibilità di insediare nella meravigliosa struttura la sede della “Scuola Archeologia Italiana di Atene e Pompei”.

L’incontro molto cordiale, tenutosi anche alla presenza della prof.ssa di archeologia Maria Luisa Catoni, ha avuto esito positivo nel senso che il ministro si è detto molto interessato ad insediare nella prestigiosa sede ristrutturata con fondi CIPE la scuola di archeologia secondo il modello di un campus internazionale di studi ospitante giovani e professori provenienti da tutto il mondo.

Il sindaco Nicola Cuomo dichiara: “Dopo aver aperto nel 2014 la mostra archeologica “dal buio alla luce” che ha riportato alla fruizione pubblica dopo 18 anni i preziosissimi reperti archeologici di Stabia e dopo aver avuto il disco verde dalla sovrintendenza a trasformare tale mostra in museo trasferendo tutti gli 8.000 reperti dalle umide stanze del sottoscala della scuola media Stabiae di via Nocera, la città di Castellammare di Stabia sta per centrare un altro obiettivo storico e prestigiosissimo grazie alla proficua collaborazione con il ministero per i beni culturali e la sovrintendenza di Pompei con la scuola di archeologia.

Prosegue la realizzazione del nostro programma elettorale che ha posto come obiettivo fondamentale la valorizzazione della reggia e dei boschi di Quisisana che dovrà diventare un polmone ambientale e culturale della città.”