Castellammare, rinascono i giardinetti della scuola Wojtyla nel rione Moscarella

107

Una festa per celebrare la restituzione di uno spazio a lungo negato. Una festa nata dalla caparbietà e dell’impegno di un gruppo di mamme che hanno deciso di rimboccarsi le maniche per far rivivere i giardinetti della scuola Wojtyla a Castellammare.

Le mamme hanno sistemato i giardinetti dell’istituto comprensivo stabiese che erano da tempo in stato di abbandono. Anche alcune ditte locali hanno fornito i materiali per la pulizia e la tinteggiatura.

Ieri mattina l’inaugurazione dello spazio attraverso un momento di aggregazione con le famiglie, gli alunni, le docenti, i collaboratori e il dirigente scolastico Gaetano Gallinari.

L’istituto Wojtyla rappresenta “un punto di riferimento di primaria importanza per l’intero quartiere di Moscarella”, ha detto il primo cittadino Gaetano Cimmino arrivato nel rione per festeggiare il recupero dell’area verde.

“Sarà nostra premura valorizzare queste eccellenze del territorio, con un impegno costante e le tante iniziative che insieme all’assessorato alla pubblica istruzione continueremo a mettere in campo per gli studenti di Castellammare”, l’impegno assunto dal sindaco.

La festa ieri a Castellammare
Il taglio del nastro
Lo spazio verde recuperato