Riparte la stagione turistica per la Corsica e, come sempre, il modo migliore per raggiungere l’Isola è farlo a bordo della Balena Blu: le navi di Moby.

Le spiagge e l’entroterra verde della splendida Isola francese sono, da sempre, la destinazione preferita da moltissimi italiani e le navi di Moby sono pronte a farli felici, già a partire dai prossimi lunghi week-end e ponti pasquali e post-pasquali.

Come sempre, la Moby attraverserà il suo habitat naturale, il Santuario dei Cetacei, per un viaggio che aggiunge il fascino e l’eccellenza della traversata a quelli dell’approdo, facendo iniziare la vacanza già a bordo e prolungandola fino al rientro a casa.

In più, quest’anno, ai tradizionali porti di Genova e Livorno si aggiunge anche quello di Piombino, per un’offerta sempre più completa, anche per chi ama il viaggio velocissimo, quasi un’autostrada direttissima per la Corsica, solamente via mare ed assolutamente ecologica.

La tratta Livorno-Bastia-Livorno sarà operativa da domani, giovedì 18 aprile, al 26 ottobre e assicurerà nei mesi di giugno, luglio, agosto e settembre fino a quattro partenze al giorno (2 andate: 1 corsa mattutina + 1 pomeridiana e 2 ritorni: 1 corsa mattutina + 1 pomeridiana) a bordo di Moby Zazà, Moby Corse, Moby Vincent e Moby Kiss. Con tariffe, come sempre, assolutamente competitive: il viaggio di un adulto è a partire da 23,88 €.

La Genova-Bastia-Genova sarà operativa invece da domani, giovedì 18 aprile, al 27 ottobre e nei mesi di giugno, luglio, agosto e settembre sono previste fino a quattro partenze al giorno (2 andate: 1 corsa mattutina + 1 notturna e 2 ritorni: 1 corsa mattutina + 1 notturna), sulla Moby Corse e sulla Moby Zazà. In questo caso, la tariffa per adulto è a partire da 21,14 €.

La nuovissima Piombino-Bastia-Piombino, invece, sarà operativa dal 14 giugno al 14 settembre e sarà operata dalla Moby Kiss, con tariffe per adulto a partire da 22,58 €.

Ma, qualsiasi sia il porto che si sceglie, la traduzione in italiano del concetto di Corsica e della sua bellezza è sempre e comunque Moby.