de luca“Ancora una volta – afferma Vincenzo De Luca – il Tar Campania mi da ragione, respingendo il ricorso dei 5 Stelle contro di me. Dunque, sono candidato legittimamente, verrò eletto legittimamente e governerò legittimamente. È ora di concentrarsi sui problemi concreti che interessano i cittadini. È ora di dire, con ancora più forza, che disastro sono stati i cinque anni di questo governo regionale che abbiamo alle spalle; che vergogna sono stati i 400 consulenti nominati direttamente dal presidente della Regione, togliendo 15 milioni di euro l’anno dal bilancio regionale, che noi intendiamo direttamente destinare ai disabili ed alle fasce deboli. Mi permetto di rivolgere un appello anche agli elettori 5 Stelle perché non disperdano il loro voto inutilmente.
Chiedo loro
– conclude De Luca – di esprimere la voglia di rinnovamento, dando sostegno e forza alla mia battaglia contro la politica politicante, clientelare e deludente. Sarà un bene per il futuro della Campania”.