Domani 8 marzo giornata di sciopero generale. Stop anche per la circumvesuviana

1339

Sciopero nazionale + sciopero Eav. Sarà un venerdì nero per i trasporti anche in provincia di Napoli.

L’Usb ha infatti indetto per la giornata di domani – venerdì 8 marzo – uno sciopero nazionale e generale – insieme a Cub e Sgb.  Tra i motivi della protesta, l’adesione all’appello del movimento Non Una Di Meno, l’opposizione alla violenza maschile sulle donne e alla violenza di genere”. Le modalità dell’agitazione variano da città a città.

Alla mobilitazione generale nazionale indetta per 24 ore nelle nostre zone si associa lo sciopero EAV indetto dalle organizzazioni sindacali F.A.I.S.A, CONF.A.I.L. e U.G.L.

Nelle stazioni è stato affisso l’avviso, in cui si spiega che “durante l’orario di sciopero l’effettuazione delle corse è subordinata al numero di lavoratori aderenti allo sciopero”.

Lo stop interesserà sia le linee ferroviarie sia le linee su gomma.

Per i bus la fascia garantita nell’area sorrentino/torrese va dalle 6,20 alle 8, 15 e dalle 13,30 alle 17,35. Per la linea urbana di Torre del Greco, Portici, San Giorgio e Pompei Vesuvio corse garantite dalle 5,30 alle 8,30 e dalle 17,30 alle 20,30.

Per i treni la fascia di garanzia va da inizio servizio alle 6.17, poi dalle 8.03 alle 13.17 e alle 17.32 fino a fine servizio.

circum
L’avviso di sciopero affisso nelle stazioni circum
Possibili disagi domani 8 marzo