Domani pomeriggio il rientro delle reliquie del Parroco Santo al porto di Torre del Greco. Il programma

375

E’ previsto per la giornata di domani – venerdì 12 ottobre – il rientro a Torre del Greco delle reliquie del Parroco Santo dall’isola di Procida. A bordo della motovedetta della Guardia Costiera arriveranno al porto accompagnate da pescherecci e barche. Alle 15.45 è previsto il raduno, alle 16 inizierà la recita del Santo Rosario guidata dal decano Salvatore Accardo seguita poi da un concerto bandistico. Alle 16:45 sarà la volta dello spettacolo degli sbandieratori Città di Torre del Greco mentre l’ingresso in porto è fissato per le 17 con il giro di saluto nel porto con l’urna di San Vincenzo Romano accompagnata da uno spettacolo pirotecnico, poi l’attracco con la banda che intonerà l’inno al Beato. Prima dell’inizio della processione previsto per le 17.30 ci sarà un momento di preghiera con don Daniele Izzo, parroco di Santa Maria di Portosalvo. Il Beato attraverserà corso Garibaldi, Ponte di Gavina, via Agostinella, largo San Giuseppe dove ci sarà il saluto della comunità parrocchiale, via XX Settembre, corso Umberto, via B. Vincenzo Romano e piazza Santa Croce.Proprio domani partirà la manifestazione “Devozioni – Itinerari religiosi e popolari tra l’Immacolata, il Vesuvio e il Parroco Santo”. Il progetto, realizzato con la direzione artistica di Gigi Di Luca, intende valorizzare la città di Torre del Greco, attraverso percorsi di fede non solo spirituale ma di vera e propria passione per la città. Sul sagrato della Basilica di Santa Croce è in programma l’azione teatrale “L’attesa” per la drammaturgia e la regia di Davide Sacco con gli attori Ernesto Lama e Gina Perna, la danzatrice Candida Sorrentino e il chitarrista Aniello Palomba. Al via, invece, il 13 Ottobre presso la Galleria d’arte Mediterranea di Torre del Greco la mostra di pittura “Storie del Santo Vincenzo Romano raccontate dai pittori” che sarà aperta al pubblico fino al 28 Ottobre.