Entusiasmo in casa Savoia, tutto pronto per la nuova stagione – VIDEO

121

 Il Savoia ha rotto gli indugi, svelando i piani per la stagione calcistica che verrà. La conferenza stampa di presentazione dell’annata 2019/2020 è stata ricca di contenuti, sorprese e novità, sia in campo che fuori. Il Presidente Onorario Alfonso Mazzamauro ha lasciato trasparire entusiasmo, idee chiare e voglia di competere ai massimi livelli: «Mi sento di Torre Annunziata. L’anno scorso eravamo in “esilio”, complici i lavori allo stadio Giraud, ma questa stagione la vivremo in casa nostra e sarà un altro tipo di campionato. Do il benvenuto a mister Carmine Parlato che, prima di essere un grande allenatore, lo dice la sua storia, è un grande uomo. Io amo attorniarmi di grandi uomini, i cosiddetti “uomini del Presidente” e lo dimostrano le presenze del dg Rais, del ds Mignano, del direttore marketing Laganà, del responsabile del settore giovanile Fabio Visone, del team manager Luca Espinosa e del responsabile alla sicurezza Roberto Nocerino. Questa è una grande Società e, adesso, dobbiamo soltanto trovare la forza di lavorare serenamente. Costruiremo qualcosa di importante per Torre Annunziata, perché questa bellissima città merita un calcio di spessore. Il futuro è roseo, ma va anche conquistato».

Una Società che sarà capitanata ancora dal binomio Annunziata – Mazzamauro, con la Signora Elena Annunziata nelle vesti di nuova Presidente del Savoia: «Seguo il calcio da 10 anni e sono onorata di essere stata insignita di questa carica. Il nostro è un Club dal nome, dalla storia e dalla tifoseria altisonanti». Il Savoia è storia, ma anche futuro: il direttore generale Giovanni Rais ha tratteggiato i contorni del progetto, sottolineando che la Società è al lavoro per costruire una scuola calcio in città e sta stringendo partnership importanti con altre realtà già esistenti.

Il direttore sportivo Marco Mignano, invece, ha puntato il focus sul calciomercato, snocciolando i nomi dei protagonisti della prossima stagione agonistica. Dai riconfermati Poziello, Gatto, Guastamacchia, Rekik, Liguoro e Rondinella, agli arrivi di calciatori importanti per la categoria quali Luciani, Dionisi, Abayian e Tascone. A guidarli sarà mister Carmine Parlato, allenatore dal palmares decisamente importante e dalle idee chiare: «Mi fa un grande effetto, è stimolante, ho grande voglia. Ringrazio il mio Presidente, il mio Direttore e la mia Società per avermi scelto. Parliamo di persone serie, competenti e che ci mettono grande passione. Ho tanta fame, e parto da questo presupposto. Nello sport, come nella vita, bisogna essere ambiziosi e non bisogna mai abbattersi. La Serie D è basata, principalmente, sulla gestione dei giovani importanti. La mia idea è prendere prima loro e poi quelli meno giovani: è giusto prendere calciatori over che abbiano carisma e personalità, oltre che grandi motivazioni ed energie fisiche. Spero di vincere col bel gioco, ma anche senza».

La serata, inoltre, è stata anche caratterizzata dalla presentazione del nuovo logo, delle casacche da gioco e dal video promo della campagna abbonamenti. E’ tutto pronto in casa Savoia, il pallone può iniziare a rotolare veloce verso le vittorie.