carabinieri-arrestoI carabinieri della compagnia di Torre del Greco hanno sottoposto a controlli un locale pubblico di  Ercolano su via IV novembre. Dopo le prime verifiche effettuate con il supporto di personale dell’Enel, i militari hanno tratto in arresto Aniello Salvatore Formisano, 26 anni, di Ercolano, commerciante, ritenuto responsabile di furto di energia elettrica.
Nel suo “café vintage” è stato rinvenuto e sequestrato un magnete che era stato posizionato sopra al contatore dell’energia elettrica.
I tecnici intervenuti stimano una riduzione della registrazione dei consumi di circa il 75% e un conseguente danno arrecato nel tempo alla società di oltre 30.000 euro. L’arrestato è in attesa di rito direttissimo.