Anche quest’anno durante le feste natalizie si procede alla giornate contro i fuochi d’artificio da parte di tutte le forze dell’ordine sguinzagliate sul Territorio nazionale per far sì che il Natale sia veramente foriero di felicità, di gioia, di pace e non di pericolo.

Inizia, soprattutto nelle scuole, sin dai primi giorni di dicembre una campagna mediatica che si prefigge di sensibilizzare gli alunni di ogni ordine e grado a non far uso di fuochi, anche di quelli che possono sembrare innocui.

L’uso incauto può essere causa di lesioni gravi e permanenti come l’amputazione di una mano, la perdita di un occhio o dell’udito.

Questo è quanto si prefiggono le scuole di Ercolano, che partecipano al progetto “A scuola di sicurezza, legalità, giustizia, ambiente”.

Già da qualche anno si fanno carico di questa missione grazie alla collaborazione di tutte le Forze dell’Ordine partecipanti al progetto. L’11 dicembre infatti, la Giornata Contro i Fuochi d’Artificio, gli esperti di ogni Forza dell’Odine incontreranno gli alunni per trascorrere con loro la mattinata trattando il delicato problema e facendo il punto sulla loro pericolosità attraverso materiale adeguato.

L’obiettivo di questa giornata è anche veicolare il messaggio ai genitori esortandoli, se proprio vogliono rispettare le tradizioni, a comprare fuochi legali avendo cura di controllare l’etichetta.