Ercolano: 40enne arrestato dai carabinieri per violenza a moglie e figlie. Lui abusa di alcol e droga e la moglie subiva da 4 anni, ma di denunce non c’era alcuna traccia.
Questa notte l’episodio che ha finalmente fatto scattare la chiamata ai carabinieri e l’arresto.

L’uomo, un 48enne di Ercolano, è rientrato a casa e, preda delle sostanze alcoliche e stupefacenti, ha preso a litigare con la moglie; poi l’ha aggredita. A quel punto si è interposta la loro figlia più grande, di poco più di vent’anni, per difendere la mamma, ma l’uomo non si è tirato indietro affatto. Ha spintonato anche la ragazza facendola rotolare giù per le scale per diversi gradini. Infine ha colpito con calci e pugni tutte e 3: la moglie e le 2 figlie.

È stato a quel punto che la donna si è decisa a chiedere l’aiuto dei carabinieri della tenenza di Ercolano, i quali sono intervenuti in casa loro in pochissimo tempo, bloccando il soggetto e arrestandolo.

Le donne si sono recate in ospedale dove i medici hanno riscontrato e curato loro molte contusioni e lividi.
Il 44enne è stato invece portato dai carabinieri in caserma e, dopo le formalità dell’arresto, tradotto in carcere.