firma ordinanzaNella mattinata di oggi, il sindaco di Ercolano Ciro Buonajuto ha firmato l’ordinanza per la prosecuzione del rapporto con la società Multiecoplast per il servizio di prelievo e smaltimento dei rifiuti in città. Nessuna delle altre aziende contattate aveva risposto all’invito del Comune per subentrare nel servizio. Il nuovo rapporto ha durata massima di sei mesi e si interromperà al momento dell’assegnazione della nuova gara per l’affidamento del servizio attualmente in corso presso la Stazione Unica Appaltante della Prefettura di Napoli.

«Dopo essermi a lungo consultato con gli assessori Giuliana Di Fiore e Lucio Perone oltreché con i dirigenti comunali, abbiamo concordato che era questa l’unica soluzione per evitare la paralisi del servizio. Ho adottato i poteri extra-ordinem che mi riconosce la legge, al fine di salvaguardare l’igiene pubblica e la salute dei cittadini», così il sindaco di Ercolano Ciro Buonajuto.

“La segreteria regionale del Partito Democratico esprime apprezzamento per l’intervento tempestivo ed efficace del sindaco di Ercolano, Ciro Buonajuto, che con l’ordinanza firmata questa mattina ha dimostrato grande sensibilità sulle questioni ambientali e della salute dei cittadini, scongiurando con questo atto il rischio di un’emergenza rifiuti sul territorio comunale”. A dirlo è il segretario regionale del Pd, Assunta Tartaglione, in una nota congiunta con il Commissario del Pd di Ercolano Teresa Armato, in merito alla firma dell’ordinanza sindacale che consente la prosecuzione del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti a Ercolano.

“La segreteria regionale del Pd Campania auspica inoltre che l’Amministrazione regionale e il Governo nazionale intervengano altrettanto tempestivamente per tutelare il territorio e la salute dei cittadini, disponendo le necessarie operazioni di bonifica ambientale nelle aree del comune vesuviano utilizzate in passato come discariche e in quelle dove sono stati sversati o sotterrati rifiuti di cui non è nota la provenienza.  A questo fine – conclude la nota di Tartaglione e Armato – verrà costituito un comitato apposito dal Pd regionale”.