ferE’ morto all’ospedale ‘Loreto Mare’ di Napoli lo studente di 14 anni finito martedì sotto un treno della Circumvesuviana. Non è chiaro se stesse attraversando i binari nella strazione di Ercolano o se sia scivolato. Il sindaco di Ercolano Ciro Buonajuto, sin dal primo momento in contatto con i familiari, scrive sul profilo fb: ”In cielo c’è un angelo in più. Ora è il momento di unirsi tutti in un abbraccio alla famiglia di Antonio”.