scheda_elettorale_foto_cellullareSorpresi mentre fotografavano il voto in cabina. E’ successo a Sorrento e a Napoli. Nella scuola Vittorio Veneto di Sorrento, un presidente di seggio ha sentito provenire da una cabina il tipico click che un telefono cellulare emette quando viene scattata una foto. Il presidente ha subito chiamato la polizia che ha sorpreso un anziano di 83 anni, con il telefono in mano e la scheda aperta. L’uomo, è stato denunciato. Caso analogo si è verificato nel quartiere Piscinola di Napoli, in una scuola di via dell’Abbondanza, dove gli agenti del locale commissariato hanno denunciato un uomo di 49 anni, anche lui tradito dal click del cellulare.