Salvatore di Costanzo, 43enne e Carmine Sanghez, 44enne, entrambi di Pozzuoli e già noti alle forze dell’ordine, sono stati arrestati dai carabinieri della stazione di Monteruscello per tentato furto aggravato in concorso.

Sono stati sorpresi fuori dal palazzetto dello sport, struttura sotto sequestro dal 2014, mentre caricavano su un’utilitaria grate e infissi di ferro appena scardinati nella struttura.

Sottoposti a sequestro arnesi da scasso e la refurtiva, del valore di 2.500 euro circa, subito restituita all’avente diritto.

Gli arrestati sono stati ulteriormente segnalati all’a.g. per violazione di sigilli.
Adesso sono in attesa del giudizio con rito direttissimo.