27 gennaio 2019: “Giorno della Memoria”, iniziative in ricordo delle vittime dell’olocausto.

Gli assessorati alle Politiche Sociali e alla Cultura – Pubblica Istruzione organizzano, martedì 29 gennaio alle ore 9,30, presso l’Aula Consiliare della sede comunale di via Provinciale Schiti, una mattinata all’insegna dell’ascolto e della riflessione, con la partecipazione di autorità politiche, militari e religiose del territorio nonché degli studenti degli istituti scolastici di Torre Annunziata.

Programma della giornata:

– interventi del sindaco Vincenzo Ascione, dell’assessore alle Politiche Sociali Stefano Mariano e dell’assessore alla Cultura e alla Pubblica Istruzione Aldo Ruggiero;

– testimonianza di Adriana Carnevale della comunità ebraica;

– proiezione video a cura degli studenti dell’Istituto Comprensivo “G. Leopardi” che racconta la storia di Carlo Angela, padre di Piero, che mise a rischio la propria vita per aiutare molti ebrei e al quale, in seguito, fu conferita dallo Yad Vashem l’onorificenza di Giusto tra le Nazioni;

– lettura, da parte degli studenti della Scuola Media “Parini”, di alcuni passi de “L’Amico Ritrovato”, romanzo dello scrittore Fred Uhlman. Il libro racconta di un’amicizia tra un ragazzino ebreo e un suo coetaneo tedesco, messa a dura prova dalle leggi razziali vigenti nella Germania del Terzo Reich;

– performance teatrale degli studenti della Scuola Media “Pascoli” dal titolo “Le Rose Bianche”;

– lettura di due poesie da parte di studenti dell’Istituto “Marconi”: “C’è un paio di scarpette rosse” di Joyce Lussu; “Se played, we laughed, we were loved” di Barbara Sonek;

– performance artistico-teatrale degli studenti del Liceo Artistico “G. De Chirico” dal titolo “Uber den Linden”, a cui farà seguito la proiezione del video “Di voi, tra voi, non rida”, premiato in un concorso nazionale.