gori

gori pompei_“In relazione alla notizia pubblicata in questi giorni sugli organi di stampa, secondo la quale alcuni Giudici di Pace, in particolare nell’agro-nocerino-sarnese e nella zona nolana, avrebbero dichiarato illegittime le fatture emesse da GORI relative al recupero delle Partite Pregresse ante 2012, l’azienda intende precisare che ad oggi alcuna Autorità Giudiziaria ha adottato un provvedimento di annullamento delle suddette fatture.  

Si ribadisce, inoltre, che queste ultime riguardano l’intero territorio nazionale e sono state determinate in attuazione di specifiche disposizioni normative”.