ecampa3_n

Per l’edizione 2015 di #invasionidigitali il portale ecampania.it organizza un’esperienza di visita che miri a coinvolgere il cittadino e quanti decideranno di partecipare all’evento in un viaggio nella storia di un paese campano molto noto per la sua tradizione artigianale, Gragnano.

Una visita guidata alla scoperta della Valle dei Mulini di Gragnano. La visita partirà da via del Presepe e proseguirà lungo la Valle che rappresenta un sito dal grande interesse archeologico-industriale. La caratteristica Valle dei Mulini di Gragnano prende il nome dai mulini che per circa seicento anni a partire dal secolo XIII, hanno svolto la loro attività in questo affascinante luogo immerso nel verde. I mulini sfruttavano l’acqua del torrente Vernotico alimentato dalle sorgenti della Forma, producendo farina e pasta. L’attività di produzione è terminata intorno agli anni quaranta del XX secolo. Da quel momento i mulini sono caduti in stato di abbandono e col tempo sono stati ricoperti dalla vegetazione.

Due saranno gli aspetti approfonditi nel corso dell’Invasione Digitale: l’acqua e la pasta.

Acqua: la Valle dei Mulini sfruttava le acque del torrente Vernotico, alimentato dalle sorgenti della “Forma”. Durante questa sosta sarà possibile apprendere le qualità organolettiche dell’acqua, considerata elemento complice che determina il sapore unico della pasta di Gragnano.

Pasta: elemento principe dell’alimentazione della Dieta Mediterranea, l’oro di Gragnano, capitale europea della pasta. Verranno illustrati brevemente i sistemi della lavorazione della pasta e i suoi vari formati e le sue storiche fabbriche.

La visita guidata (partenza prevista nello spazio antistante il Presepe Artistico di Gragnano) sarà effettuata dalla dottoressa Maria Cristina Napolitano (archeologa e guida turistica autorizzata Regione Campania).

TAG DELL’INVASIONE: #invasionidigitali #invadiamolavalle #gragnanodamare

PROGRAMMA
Domenica 26 aprile 2015
ore 10:30 – Accoglienza e registrazione degli invasori. Segue primo turno di visita e contest fotografico
ore 11:30 – Accoglienza e registrazione degli invasori. Segue secondo turno di visita e contest fotografico