A Bacoli, in via delle Terme Romane, i carabinieri della locale stazione hanno tratto in arresto in flagranza per detenzione illegale d’arma da fuoco un 33enne, di Quarto, già noto alle forze dell’ordine.

Alla guida della sua autovettura utilitaria e in compagnia di una 23enne non si è fermato all’alt intimatogli dai militari dell’arma e nel corso del conseguente inseguimento ha perso il controllo del mezzo, andando a sbattere contro il marciapiede del lato opposto a quello di marcia.

I quel momento, resosi conto che non avrebbe avuto la possibilità di continuare la fuga, ha lanciato dal finestrino nel tentativo di disfarsene un revolver calibro 357 magnum con 5 cartucce nel tamburo e matricola abrasa, che è stata recuperata dai carabinieri e sottoposta a sequestro.

Le immediate perquisizioni, personale e veicolare, hanno portato al rinvenimento di una confezione di marijuana.

Dopo le formalità di rito, è stato tradotto Poggioreale.