12596198_10209529095768625_972381162_nVenerdì 1 aprile, alle ore 15,30, presso il teatro dell’Istituto comprensivo Giacomo Leopardi di Torre del Greco, in via Giovanni Battista della Gatta, si terrà l’incontro dal tema “Insieme si può…” dedicato all’autismo. Il dibattito è stato organizzato dai docenti di sostegno dell’istituto in occasione della giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo, istituita dalle Nazioni Unite nel 2007, che si celebra in tutto il mondo il 2 aprile.

“L’obiettivo della giornata – spiega Aldo Rivieccio, docente di sostegno e moderatore dell’incontro – è quello di far luce su questa disabilità e sensibilizzare la cittadinanza sui temi dell’autismo e della disabilità in generale. Insieme si può significa progettare in sinergia per una migliore qualità della vita: scuola, famiglia, istituzioni devono creare una rete per contrastare la discriminazione e l’isolamento di cui sono vittime le persone autistiche. Questa rete contribuirà a migliorare la qualità della vita delle persone affette da autismo, in modo che possano condurre un’esistenza soddisfacente”.

All’incontro, che ha ricevuto il patrocinio del Comune di Torre del Greco, parteciperanno anche la dirigente scolastica Olimpia Tedeschi, l’assessore alla Pubblica Istruzione Romina Stilo, i docenti Rita Aurilia, Roberta Bianchini e Carlo Pignatelli, la psicologa e psicoterapeuta Pina Russo, la neuropsicomotricista Danuscha Palomba, la musicoterapista Carolina Carpentieri, Raimonda Giannantonio, responsabile del centro “Aletheia” e Angela Camilleri, madre di un ragazzo affetto da autismo.