Terzigno: investe netturbino che muore sul colpo. Carabinieri arrestano 19enne. È positivo alla cannabis.

Alle 05.30 circa di oggi un 19enne incensurato di Boscoreale stava transitando lungo via Verdi alla guida della sua Fiat “Panda” per raggiungere il posto di lavoro.

Per cause ancora in corso di accertamento ha investito ad alta velocità un operatore ecologico di Terzigno che era a margine della carreggiata intento a svolgere il suo lavoro.

Il giovane si è fermato e ha provato a prestargli soccorso ma la vittima è morta sul posto.
Nel giro di qualche minuto sono arrivati i carabinieri della stazione di Terzigno chiamati dal 118 intervenuto sul luogo dell’incidente.

I militari hanno bloccato il 19enne e lo hanno accompagnato in ospedale a Boscotrecase dove è stato sottoposto ad analisi e risultato positivo alla cannabis.

Il 19enne è stato tratto in arresto per omicidio stradale ed è stato tradotto ai domiciliari dove è a disposizione dell’a.g.
La sua auto è stata sottoposta a sequestro.
Il corpo della vittima sarà sottoposto a esame autoptico.