Un 71enne di Giugliano, incensurato, da circa un anno maltrattava la  moglie 54enne usando nei suoi confronti violenza fisica ma anche psicologica.

L’ultimo episodio ha portato al suo arresto.
I carabinieri della stazione di Varcaturo sono intervenuti in casa dei due bloccando l’uomo mentre minacciava la moglie con un coltellaccio da cucina. La vittima era stata costretta a chiudersi in camera per salvarsi.

I carabinieri hanno disarmato l’uomo dopo di che lo hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia.
Il coltello è stato sottoposto a sequestro.
L’arrestato sarà giudicato con rito direttissimo.