???????????????????????????????I carabinieri della Stazione di Napoli Capodimonte hanno denunciato in stato di libertà per interruzione di servizio pubblico una 29enne del luogo, già nota alle forze dell’ordine.
La donna è stata notata sul corso Amedeo di Savoia, nei pressi dell’ufficio postale, mentre assegnava i biglietti “elimina code” agli utenti in fila alle poste, facendoli pagare 3 euro l’uno. Con successive verifiche i carabinieri hanno accertato che la donna nel corso della mattinata, dopo aver prelevato un cospicuo numero di ticket, li rivendeva agli utenti per “azzerare” i tempi di attesa, anche perché numeri per le operazioni erano terminati.