• Faiella
  • Lavela
  • Santa Maria la bruna
  • tvcity promo
  • serigraph
  • Miramare
  • bcp
  • un click per il sarno

maxresdefaultI carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Napoli Stella hanno arrestato per spaccio e detenzione di stupefacente Antonietta Borriello, 24 anni, residente a Casavatore, già nota alle forze dell’ordine ed un 17enne del luogo, volto già noto alla giustizia, allontanatosi lo scorso 20 aprile dal Centro di Prima Accoglienza per minori di Salerno, dove era sottoposto agli arresti domiciliari per lo stesso reato. I due sono stati notati su via Ghisleri, nel complesso di edilizia popolare del “Lotto “T/A”, area sotto l’influenza del clan camorristico degli “Scissionisti”, mentre spacciavano stupefacenti a tossicodipendenti del luogo. Bloccati e perquisiti, sono stati trovati in possesso di 4 dosi di crack, per un peso complessivo di 4 grammi, che avevano nascosto nell’ intercapedine dell’ascensore di una palazzina e di 65 euro in denaro contante, ritenuti provento d’illecita attività. Borriello è in attesa di rito direttissimo mentre il 17enne è stato accompagnato nel centro di prima accoglienza per minori ai Colli Aminei.