Trovare occupazione nell’ambito artistico e letterario, legati al fantasy. E’ l’ambizioso intento dell’associazione sangiorgese Altanur, organizzatrice del Fantasy Day il più grande appuntamento dedicato al mondo dei cos play e del fantasy che si svolge a San Giorgio a Cremano da ben 9 anni e che riunisce migliaia di appassionati da tutta la provincia di Napoli e dal resto della Campania.

Nasce infatti “Fantasy Lab”, il primo Laboratorio creativo in cui i giovani della città svilupperanno competenze di fotografia, videomaking, organizzazione di eventi, allestimento scenico e scrittura creativa, finalizzate ad una occupazione lavorativa in questi vari settori.

Un’opportunità, sostenuta anche dal sindaco Giorgio Zinno, e realizzata in collaborazione con la “Bottega delle Parole”. I laboratori prevedono incontri formativi tematici con cadenza mensile. Il primo si è svolto in Villa Falanga sul tema horror, come spin off del Fantasy Day. Ospite d’eccezione Roberto J Pellegrino, creative costume designer che ha portato una delle sue creazioni: la maschera di IT e ha dialogato con il numeroso pubblico parlando delle sue esperienze italiane ed estere nell’affascinante mondo degli effetti speciali. Al termine della lezione sono stati estratti anche due premi un libro di Stephen King offerto dalla libreria e un pop di IT offerto da ALTANUR con la collaborazione della fumetteria Bai Ji Store.

Il secondo appuntamento sarà il 16 marzo, sempre nella villa divenuta ormai il Polo dell’Infanzia e dell’adolescenza. Tutti gli appuntamenti formativi sono gratuiti ( consultabili sulla pag. FB Fantasy Day) e saranno incentrati sui temi: fotografia, videomaking, fumetto, letteratura, cinema, grafica, giornalismo, allestimenti scenici, organizzazione di eventi.

“E’ un’ ulteriore opportunità che intendiamo offrire ai giovani del territorio – spiega il sindaco Giorgio Zinno –  nell’ambito dei percorsi di formazione rivolti ai ragazzi che cercano un’occupazione. Abbiamo accolto la proposta dell’associazione Altanur con piacere, in quanto riteniamo che questi laboratori possano fornire nuove conoscenze in ambiti ancora poco esplorati, ma che invece possono rappresentare serie opportunità di lavoro”.

“Il mondo del Fantasy – conclude Maria Germano, presidente Altanur –  richiede molte professionalità. Abbiamo pensato di realizzare a San Giorgio a Cremano, città che da quasi 10 anni ospita il Fantasy Day, laboratori che possano far conoscere più da vicino questo universo  e fornire competenze in vari settori legati a questo mondo, per aprire la mente a molti ragazzi sulle professioni del futuro”.