balletta 2Un’associazione nata per tutelare e difendere la “banca del territorio”. Dal 9 marzo scorso si è costituita l’associazione che porta il nome “Per la Banca del Territorio”.

Scopo principale dell’associazione è la difesa del radicamento forte della Banca di Credito Popolare a Torre del Greco e nella Regione Campania. Si vuole operare il rilancio del territorio in sinergia forte e positiva con la Banca per superare insieme il momento di crisi attuale e guardare con fiducia al futuro.

Il professore Francesco Balletta, economista e docente universitario, è stato nominato presidente dell’associazione: “In questo momento importante e delicato per la banca e per la città abbiamo voluto portare il nostro sostegno per il rafforzamento della nostra banca perché si creino le condizioni per lo sviluppo e per la crescita del territorio”, le parole del noto economista.   

Vicepresidente dell’associazione è stato nominato il dottor Massimo Tipo, segretario l’avvocato Vincenzo Ferraioli, tesoriere il dottor Angelo Pica (Presidente del Consorzio Costa del Vesuvio); consiglieri saranno Pasquale Del Prete (Rappresentante dell’Associazione costruttori edili ACET), il dottore Michele Di Luca, Giulio Esposito (Presidente dell’Ascom), Antonio Falanga, il dottor Mattia Mazza (Presidente del Circolo Nautico ), il dottor Tommaso Mazza (Presidente dell’Assocoral) e il dottor Giuseppe Puglisi.

In programma per il 30 marzo p.v. un convegno al quale parteciperanno esperti del mondo economico e bancario per discutere delle novità legate alle recenti norme sulle banche popolari: “Quale futuro per il credito locale: alla luce delle novità sulle banche popolari”.