Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Nola hanno arrestato Giuseppe Menna, di 22 anni, responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’arresto nasce da un’attività investigativa svolta dagli agenti in questo periodo nella quale è emerso che il giovane poteva avere droga in casa.

Difatti ieri mattina i poliziotti sono intervenuti in un appartamento di Via Marigliano a Somma Vesuviana nel quale hanno rinvenuto, nascosto in un armadio della camera da letto, un marsupio contenente tre panetti di hashish per un peso di circa 300 grammi, insieme ad un coltello.

Invece in uno sgabuzzino è stata rinvenuto e sequestrata la somma di euro 650,00.

Il giovane è stato arrestato e sottoposto agli arresti domiciliari.