L’incarico di capo di gabinetto del sindaco è stato conferito ad Alfonso Ascione.

Sono state dunque confermate le indiscrezioni che circolavano da settimane sul successore di Luigi Pepe, capo di gabinetto non confermato dal sindaco Giovanni Palomba dopo i primi mesi di collaborazione.

Il decreto del primo cittadino è arrivato oggi 1 aprile. L’incarico conferito ad Alfonso Ascione ha durata di un anno, rinnovabile.

Tra i compiti previsti la gestione dell’attività di supporto al sindaco, il coordinamento di tutti i compiti d’ufficio connessi all’assistenza al sindaco e all’amministrazione nello svolgimento delle attività e delle relazioni istituzionali, la cura dei rapporti esterni con organizzazioni politiche, sociali, economiche e culturali della città, la cura dei rapporti con i diversi assessorati per il coordinamento degli interventi, l’organizzazione dei servizi cerimoniale e rappresentanza.

“Rivolgo il mio augurio all’amico Alfonso Ascione – ha dichiarato il sindaco Giovanni Palomba – al quale rivolgo l’ auspicio di un produttivo e proficuo lavoro da indirizzare al servizio dell’intera comunità cittadina.
Sono convinto che riusciremo ad interloquire ed interagire con successo, e, con risultato alla luce, oltretutto, della cospicua esperienza politica maturata da Ascione nel corso degli anni”.