palazzo criscuoloAnche Torre Annunziata aderisce all’iniziativa promossa dal Ministero dei Beni Culturali, rivolta alla valorizzazione dei musei e del patrimonio culturale italiano. Il sito archeologico della Villa di Poppea e la mostra “A picco sul mare. Arredi di lusso al tempo di Poppea. Oplontis, il fascino e la bellezza. Esposizione di sculture e reperti delle ville romane“, in corso dall’11 marzo nella ex sede del Comune di Torre Annunziata di Palazzo Criscuolo, oggi sede museale, sabato prossimo saranno visitabili fino alle ore 23.

L’ingresso dunque sarà dalle 9,30 alle 13,30 e dalle 15,30 alle 23. Inoltre, l’accesso alla mostra sarà libero, mentre per visitare gli scavi si contribuirà con la cifra simbolica di un euro.

“L’apertura straordinaria in notturno – dice l’assessore alla Cultura Imma Alfano – sarà una splendida occasione per visitare il nostro sito archeologico e la mostra sotto una luce nuova; l’opportunità, per chi ancora non l’ha visitata, di non mancare a questo affascinante appuntamento con l’arte antica”. 

L’iniziativa, giunta alla dodicesima edizione, è posta sotto il patrocinio del Consiglio d’Europa, dell’Unesco e dell’ICOM e, al fine di valorizzare l’Identità culturale europea. Alla precedente edizione hanno aderito oltre 3000 musei distribuiti in 30 nazioni europee.