“Sono sempre più deluso dall’operato di quest’Amministrazione: mi riferisco al recente ingresso in giunta di Elena Ciavolino e di Giovanni Marino”, il consigliere di centrodestra Luigi Mele critica le scelte del sindaco Palomba a Torre del Greco in merito ai nuovi assessori.

“Un settore fondamentale come quello dell’Urbanistica, strategico per l’economia della Città, a cui Palomba & company fanno finta di tenere, sarà gestito da una persona priva di esperienza politica e senza competenze in materia (infatti studia medicina)”, ha evidenziato l’ex assessore, “un’altra importantissima delega, ovvero l’assessorato all’ambiente, è stata affidata a un politico che non è di Torre del Greco. E’ mai possibile che in una Città che conta 85mila abitanti non esistano profili professionali adatti per tali cariche?”.