Ieri, domenica 14 aprile, l’atleta dell’Asco di Ercolano ha fatto fermare il cronometro sul tempo di 5:15.61 minuti, sulla pista “Pietro Mennea” di Agropoli, vincendo la gara dei 1500 metri uomini riservata alla sua categoria alla prima “Festa dell’Atletica Inclusiva” organizzata da FIDAL, FISPES e FISDIR – Campionati Regionali Individuali e di Società di Prove Multiple Cadetti Riunione Regionale Assoluti e Allievi.

Il programma Tecnico della giornata di ieri, 14 aprile 2019, è stato il seguente:
Cadetti: Esathlon: Alto – Giavellotto – 1000 Assoluti M: 110 hs – 400 – 1500 – triplo – giavellotto – asta Assoluti F: 100 hs – 400 – 1500 – triplo – giavellotto – asta.
A seguire le categorie agonistiche FISPES e FISDIR secondo il calendario delle gare di contorno assoluti.

Giovanni Cacciuotolo, classe 1971, di Torre del Greco (provincia di Napoli) oltre a cimentarsi con il podismo su pista e su strada, pratica quotidianamente pure lo sport della bici, sempre su strada, essendo un campione di Paraduathlon, gare di corsa e ciclismo. Il 31 marzo, infatti, si è laureato vicecampione italiano in questo sport.