Piano Lavoro, pubblicati i bandi. De Luca: “Primo step. I tirocini inizieranno già a ottobre”. I profili ricercati

485

“Presentiamo la prima tappa del nostro Piano per il lavoro che porterà 10mila nuove assunzioni nelle pubbliche amministrazioni campane. I primi 3mila iniziano il tirocinio retribuito a partire da ottobre”, così il governatore campano Vincenzo De Luca questa mattina in conferenza stampa a Palazzo Santa Lucia dopo la pubblicazione nella giornata di di ieri dei primi due bandi del progetto. Con lui anche i sindaci dei comuni che hanno aderito, tra cui Torre del Greco, Castellammare, Portici, San Giorgio a Cremano. 

I bandi integrali sono consultabili al link www.ripam.cloud (sezione Concorsi attivi).

E’ già possibile inviare domanda di ammissione al corso-concorso per via telematica, compilando il modulo on line tramite il sistema “Step-one”, all’indirizzo internet www.ripam.cloud

Si segnala che non è prevista la pubblicazione della banca dati dei quesiti prima dello svolgimento delle prove.

Diversi gli step della selezione. Si partirà con una prova preselettiva a quiz con 80 quesiti. Chi supererà la preselettiva avrà accesso alla prova scritta che sarà  specifica per ciascun profilo e consisterà in 60 domande a risposta multipla a volta a verificare la conoscenza teorica e pratica delle materie previste dal bando. Seguirà una fase di formazione e rafforzamento della durata complessiva di 10 mesi con valutazione finale e solo al termine del tirocinio – a mille euro lordi al mese – si avrà accesso all’orale.  

Per i diplomati il bando prevede il reclutamento di 1225 unità di personale di cui 187 presso la Regione Campania, 18 presso il Consiglio Regionale e 1020 presso gli Enti locali. Le figure ricercate sono istruttore risorse finanziarie, istruttore contabile (figure richieste anche da Ercolano, Torre Annunziata, Torre del Greco), istruttore amministrativo (richiesti a Boscotrecase e Vico Equense), istruttore tecnico, istruttore informatico, istruttore comunicazione e informazione, istruttore socio-assistenziale e istruttore di vigilanza. 

Per i laureati i posti messi a bando sono 950 tra cui funzionario contabile (richiesti anche a Castellammare e Torre Annunziata), funzionario amministrativo (necessari anche a Castellammare e Torre del Greco), funzionario informatico (ricercati anche a San Giorgio e Torre del Greco), funzionario comunicazione e informazione (di cui 4 a Torre Annunziata), funzionario di policy regionali (4 unità anche a Torre Annunziata e 1 a Torre del Greco), funzionario di vigilanza (2 unità anche a Torre del Greco) e funzionario socio-assistenziale (2 unità anche a Torre del Greco). 

Verifica per quali profili puoi concorrere direttamente dai bandi:

Profili C

Bando_RIPAM_Campania C1

Profili D

Bando_RIPAM_ Campania D1