CarabinieriI carabinieri della stazione di Pomigliano hanno tratto in arresto Vincenzo Ricci, 26enne, residente a Somma Vesuviana in via Firenze, già noto alle forze dell’ordine, amministratore di un centro scommesse. Nel corso di un controllo eseguito insieme a personale dell’Enel nel centro scommesse Eurobet in via Passariello, i militari hanno accertato la manomissione del contatore di energia elettrica mediante l’installazione di un magnete di grosse dimensioni, escamotage che ha prodotto la mancata registrazione di consumi per un valore che i tecnici hanno stimato in 35.00 euro.
L’arrestato è ai domiciliari in attesa di rito direttissimo.