2490126-carabinieriI carabinieri della compagnia di Torre Annunziata hanno tratto in arresto a Pompei un 41enne di via 3 ponti già noto alle forze dell’ordine ritenuto responsabile di atti persecutori.
Dopo un inseguimento protrattosi per alcuni chilometri i militari hanno raggiunto e bloccato l’uomo che poco prima aveva minacciato con un coltello e malmenato la ex moglie 35enne e l’attuale compagno 28enne cagionando loro lievi lesioni guaribili in 3 e 5 giorni.
In sede di denuncia la vittima ha raccontato reiterate condotte persecutorie che l’ex coniuge poneva in essere da circa un anno.
Dopo le formalità di rito l’arrestato è in attesa di rito direttissimo.