carabbbI carabinieri della stazione di Pompei hanno denunciato in stato di libertà una 32enne della ex Jugoslavia domiciliata a Napoli ritenuta responsabile di furto aggravato.

La donna si era impossessata del portafogli della titolare 33enne di un negozio di biancheria intima nascondendo 140 euro tra gli indumenti della figlia di 4 anni che l’accompagnava.
I militari sono intervenuti su richiesta della vittima e hanno rinvenuto il denaro restituendolo alla proprietaria.