ciro1_2686701_689144”I pregiudicati sono ancora presenti nelle liste del partito democratico di Ercolano, mentre sono stati esclusi dalla segreteria provinciale di Napoli, senza alcun motivo e senza l’uso di alcun criterio, autorevoli professionisti e stimati cittadini”. Lo scrive in una nota Ciro Buonajuto componente della direzione nazionale del Pd, in corsa per le primarie per la scelta del candidato sindaco a Ercolano.
L’intervento fa seguito alla conclusione dell’analisi del tesseramento di Ercolano che ha portato alla validazione di 1056 richieste di adesione al Pd su oltre 1200. Per Buonajuto ”la segreteria provinciale di Napoli, ha modificato la platea degli iscritti senza individuare un criterio oggettivo e ha eliminato i nominativi senza offrire alcuna motivazione. In tal modo, ha attuato una strategia per limitare la partecipazione. Attendo il termine ultimo in cui possono essere celebrate le primarie, poi farò le mie valutazioni”.