Manifestanti a Palazzo Baronale fanno interrompere il lavoro delle Commissioni a Torre del Greco. Critico il Movimento 5 Stelle: “Così si dimostra debolezza”. Di seguito il comunicato del M5S.

“È inaccettabile che le istituzioni non riescano ad affrontare e gestire una protesta. In questi giorni le scelte sono state orientate alla sopportazione delle rimostranze tutelando l’incolumità dei frequentatori del palazzo, a discapito della piena libertà delle esercizio delle funzioni. Con la sospensione odierna delle attività consiliari si è creato un precedente e si è denunciata debolezza. Il comune ha chinato il capo ed è rimasto a casa ed è inaccettabile. Ma a salvarsi è la casta, perché per i dipendenti comunali non è stata prevista nessuna allerta. Tutto questo ci solleva dei dubbi: sindaco e presidente hanno due parametri diversi di valutazione del rischio o esistono categorie di cittadini da salvaguardare? Ma ancora più inquietante è sospettare che la parte politica abbia paura di dover fare i conti con quel che ha seminato. Qualsiasi sia la risposta, oggi è stata un’altra pagina triste di questa neonata amministrazione”.