La Protezione civile della regione Campania ha prorogato la vigente allerta meteo con criticità idrogeologica di colore Giallo fino alle 20 di oggi sulle seguenti zone: 3 (Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini, 5 (Tusciano e Alto Sele), 6 (Piana Sele e Alto Cilento), 8 (Basso Cilento).
Si prevedono su queste zone “Locali precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale”. fenomeni che, in qualche punto del territorio potrebbero assumere maggiore intensità innescando rischio idrogeologico localizzato con conseguenti effetti al suolo. Si segnalano, tra le possibili conseguenze: “ruscellamenti superficiali con possibile trasporto di materiale, allagamenti di locali interrati e a pian terreno, innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua; rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche, inondazioni dovute a criticità locali”.
Nell’avviso meteo si segnalano anche raffiche di vento nei temporali.
La Protezione civile regionale raccomanda alle autorità competenti di mantenere in essere o attivare tutte le misure previste dai rispettivi piani di protezione civile, al fine di contrastare e mitigare i fenomeni previsti.
Dopo i temporali di ieri, un suggestivo doppio arcobaleno ha abbracciato molti comuni dell’area vesuviana.
arcobaleno
L’arcobaleno da Castellammare