CarabinieriI carabinieri della locale stazione hanno arrestato Diego Citarello, 32 anni, del luogo, incensurato, destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal Gip del Tribunale di Napoli Nord per rapina aggravata in concorso. Le indagini svolte dai militari dell’Arma hanno raccolto gravi indizi di colpevolezza nei confronti del 32enne, ritenendo che la sera del 2 febbraio scorso, a Qualiano sulla Circumvallazione Esterna, insieme ad un complice in via d’identificazione, ha avvicinato un 39enne del luogo e dopo averlo picchiato a calci e pugni gli hanno sottratto 700 euro in denaro contante, dandosi alla fuga a piedi. La vittima fu medicata dai sanitari dell’ospedale di Giugliano in Campania per lesioni guaribili in 5 giorni. Il 32enne è stato identificato dalla descrizione dettagliata fornita dalla vittima che lo ha formalmente riconosciuto in foto. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato nella sua abitazione agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità giudiziaria.