“Domani, mi recherò in Piazza San Pietro, in rappresentanza della Regione Campania,  per la canonizzazione del Beati Vincenzo Romano e Nunzio Sulprizio, assieme ai miei concittadini. È un doppio onore essere lì, da torrese e da campana”.
Così in una nota la consigliera del Partito democratico Loredana Raia che domani, 14 ottobre, sarà presente, alle celebrazioni in piazza San Pietro con il gonfalone della Regione Campania. Papa Francesco celebrerà la santificazione del beato Romano, parroco di Torre del Greco e del Beato Nunzio Sulprizio, giovane fabbro che visse a Napoli nella povertà e nella malattia. Per entrambi la consigliera ha ricevuto la delega della Regione Campania.
“Sarà una giornata di immensa gioia per Torre del Greco, la santificazione del Beato Vincenzo Romano darà nuovo lustro alla città, un esempio di riscatto per l’intero territorio e i suoi abitanti. Il sostegno della Regione Campania e del presidente De Luca farà sì che la Città di Torre del Greco si inserisca nel percorso del turismo religioso, importante obiettivo sul quale sta lavorando già da tempo con l’assessorato al Turismo” ha spiegato la consigliera.
“La città, nel nome dell’amato San Vincenzo Romano, dovrà diventare metà di fedeli, alla stregua di Pietrelcina con San Pio. Dovremmo essere pronti a rispondere adeguatamente alle esigenze dei pellegrini che giungeranno per celebrare il Santo e per apprezzare le bellezze della città del corallo, dei fiori e del mare” ha concluso l’esponente Pd.