imageI Carabinieri della Stazione di Portici e gli Agenti del locale Commissariato di Polizia di Stato hanno dato esecuzione a un’Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere emessa dal GIP di Napoli a carico di Ciro Finelli, 33 anni, residente a San Giorgio a Cremano e già noto alle forze dell’ordine, accusato di una serie di rapine di smartphone consumate ai danni di giovanissimi passanti. Continuando e indagini i carabinieri e i poliziotti hanno documentato la responsabilità del 33enne per ben 5 rapine commesse a Portici tra ottobre e novembre del 2014, tutte ai danni di giovanissimi individuati per strada e avvicinate perché in possesso di costosi (e vistosi) smartphone, minacciate con un coltello.