medium_palazzo-santa-lucia-napoli-2 (1)

Scatta la corsa al consiglio regionale anche all’ombra del Vesuvio. La carica degli aspiranti consiglieri conta una decina di nomi a Torre del Greco, sparsi tra i vari schieramenti. Per il movimento 5 stelle a sostegno della candidata presidente Ciarambino ci sono Clemetina Sasso e Marco Manna. Nelle liste che supportano il presidente uscente Stefano Caldoro, figurano Alessandra Tabernacolo assessore della giunta Borriello con fratelli d’italia. Valerio Ciavolino è in corsa con la lista Caldoro presidente. Con Popolari per l’Italia è sceso invece in campo l’avvocato Salvatore Piro. Con noi Sud aspira ad un posto in consiglio anche Giulia Farinaro. Sul versante centro sinistra correrà Loredana Raia con il Pd a sostegno di Vincenzo De Luca. Candidata di Sud con De Luca Maria Lucia Scuotto. Stesso schieramento, ma lista di italia dei valori, per Raffaele Tufano. La preside Grazia Paolella si è schierata con la lista civica Mò, con il candidato presidente Marco Esposito. Infine, anche Forza Nuova avrà un candidato di Torre del Greco: Ciro Andretti, a sostegno del candidato presidente Michele Gilberti.