Pomigliano d’Arco: rischia di investire 17enne fuori scuola e mentre discutono gli infilza il braccio con un giravite. Carabinieri arrestano 72enne.

L’aggressione si è verificata all’orario di uscita da scuola, fuori dall’i.t.i.s. “Eugenio Barsanti” in via Roma a Pomigliano.

Un 17enne di Casalnuovo stava chiacchierando con gli amici quando un automobilista 72enne nel fare retromarcia ha rischiato di investirlo. Il ragazzo ha protestato e avrebbe dato un colpo al cofano posteriore dell’auto per segnalare all’uomo di fermarsi ma questi è uscito dall’auto e, stringendo un giravite in pugno, lo ha infilzato nel braccio.

Gli amici del ragazzo hanno subito chiamato il 118 ed i carabinieri per aiutare e difendere il compagno in difficoltà.
Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Pomigliano che hanno bloccato il 72enne traendolo in arresto per lesione personale aggravata. Ora è in attesa del giudizio con rito direttissimo.

Il giravite è stato recuperato e sequestrato.
Il ragazzo nel frattempo è stato medicato presso la clinica “Villa dei fiori” di Acerra ed è stato dimesso con 4 giorni di prognosi.