• Santa Maria la bruna
  • tvcity promo
  • serigraph
  • Faiella
  • Lavela
  • un click per il sarno
  • Miramare

A rettifica di quanto riportato da alcuni consiglieri di minoranza si evidenzia che quest’oggi il sindaco Nicola Cuomo e tutti i consiglieri comunali di maggioranza, salvo Francesco Iovino e Rosanna Esposito, e tutti gli assessori, salvo Antonio Poziello e Giusy Amato, erano pronti per affrontare la discussione del rendiconto 2013 e bilancio preventivo 2014 nonché per approvare gli stessi.

Non si è potuto celebrare il consiglio per l’assenza dei su indicati consiglieri altrimenti il bilancio non sarebbe stato approvato con il conseguente scioglimento e successivo commissariamento dell’ente locale.

Tutti i consiglieri presenti della maggioranza, per senso di responsabilità, hanno reputato opportuno in questo momento particolarmente delicato evitare l’interruzione anticipata della consiliatura con gravi ripercussioni sulla crisi del lavoro che la città sta vivendo.

Il sindaco Cuomo, a tal proposito dichiara: “Ringrazio tutti i consiglieri e assessori presenti e resto particolarmente perplesso e amareggiato dell’atteggiamento di chi si è assentato, senza giustificato motivo, sull’approvazione di atti indispensabili a rimettere in sesto il comune. Rifletterò in questi giorni sul da farsi chiedendo il necessario sostegno ai consiglieri eletti. Una sola cosa non consentirò a nessuno: essere condizionato nella mia azione amministrativa. Lavorerò fino all’ultimo esclusivamente nell’interesse superiore della mia città. Invito pertanto tutti i consiglieri della maggioranza, soprattutto gli assenti, a riprendere il percorso comune e sono convinto che quest’appello non resterà inascoltato con l’auspicio di una ritrovata unità.”