• serigraph
  • Lavela
  • Faiella
  • Miramare
  • Santa Maria la bruna
  • tvcity promo
  • un click per il sarno

casconeQuesta mattina, nello Spazio 5 Stelle di San Giorgio a Cremano, il candidato sindaco del Movimento Cinque Stelle Danilo Roberto Cascone e i candidati al consiglio comunale nella lista M5S hanno presentato il programma di governo 2015-2020. Si tratta di un programma elettorale “partecipato” che rappresenta la sintesi delle proposte giunte dagli 8 tavoli tematici con esperti in ciascuno dei sei punti centrali del programma (istruzione, economia, connettività, ambiente, legalità e mobilità) e dalla piattaforma informatica SANGIORGIO2020.

“Il nostro punto di partenza – afferma Danilo Roberto Cascone – sarà l’eliminazione degli sprechi che in appena 2 anni e mezzo di consiliatura siamo riusciti ad individuare e spesso a segnalare alle autorità giudiziarie. Se partiamo da questo potremmo diminuire la pressione fiscale, in particolar modo sulle attività produttive già tanto vessate, con una rivitalizzazione del commercio, nell’ottica di un rilancio degli investimenti sul territorio. Il ricorso a procedure di gara aperte e trasparenti, diversamente da quanto accaduto fino ad oggi, consentirà di effettuare investimenti sulla manutenzione delle scuole, altro punto focale del nostro programma di governo. Ampio spazio sarà dato alla sicurezza del territorio e alla famiglia: metteremo in campo una serie di misure per sostenere i nuclei familiari, soprattutto quelli più disagiati”.

Quella ideata dal Movimento Cinque Stelle sarà una città a forte vocazione culturale. “Attualmente – spiega il candidato sindaco Cascone – la cultura a San Giorgio è stata relegata a pochi giorni di eventi all’anno, con una kermesse, il Premio Troisi, che ha chiuso rovinosamente i battenti e prodotto un buco di bilancio da 240mila euro. La nostra città invece dovrà pullulare di artisti e di giovani intelligenze da valorizzare favorendo anche l’artigianato locale”.